Pesche Gialle

Pesche Gialle

Nelle culture orientali la pesca è simbolo di lunga vita e immortalità: in Cina questo albero da frutto è coltivato da circa 5mila anni ed è apprezzato per le sue proprietà. Sono dei frutti rivitalizzanti, con molte vitamine e aiutano il nostro organismo con la loro azione depurativa.

Origine pesche gialle Granfrutta Zani

Romagna, Basilicata, Puglia, Campania

 

VALORI NUTRIZIONALI

Calorie

39 calorie per 100 grammi di prodotto.

Vitamine

La pesca con la polpa gialla è la più ricca di vitamina A (beta carotene) e contiene una buona quantità di vitamina C, circa 6,6 mg per 100 grammi di prodotto.

Fibre

1,5 g per 100 grammi di prodotto.

Curiosità

Molte leggende sono legate al frutto della pesca. Una di queste narra che il suo seme fu trovato da un pescatore nel ventre del pesce: il seme fu piantato in giardino e ne scaturì un albero bellissimo. I suoi frutti furono chiamati pesche proprio per ricordare come fu scoperto il seme. In Europa le pesche arrivarono grazie ad Alessandro Magno, che le vide nel giardino di Dario III in Persia e decise di portarle in Grecia.